backoffice02

Back Office Centralizzato

All’interno delle varie opportunità di reengineering dei processi di filiale può trovare collocazione la possibilità di utilizzare tecnologie che permettono una completa virtualizzazione del Back-office, inteso come struttura che accentra, almeno in parte, l’operatività di alcuni processi, storicamente gestiti direttamente in Filiale.

Caratteristiche

E’ possibile utilizzare uno strumento che:

  • permetta la trasformazione delle disposizioni/pratiche in oggetti in formato immagine;
  • trasferisca le immagini delle pratiche in un archivio centralizzato;
  • abiliti al trattamento a distanza delle medesime pratiche da parte di risorse diverse da quelle che le hanno generate.

Il trattamento, sottomesso a livelli di controllo e congruenza parametrizzabili, può avvenire da parte di strutture centralizzate delocalizzate ma anche da parte di tutte le filiali che possono impegnare “frazioni di FTE” per lavorare pratiche generate da altre filiali.
Può essere predisposto un meccanismo di gestione e misurazione consumi al fine
di:

  • Retribuire le attività svolte dalle unità organizzative che lavorano le pratiche;
  • Addebitare il lavoro svolto da altri alle filiali che hanno generato le pratiche virtuali ma non le hanno evase.

BOC_01

Possibili linee guida e processi accentrabili

L’approccio può essere graduale: è preferibile una fase preliminare di studio e sperimentazione per verificare la soluzione organizzativa. Si possono accentrare sia operazioni tipiche di sportello, sia attività operative che derivano dalle azioni di altri gestori:

  • Processi contabili (Bonifici, Riba, Utenze/Mav/Rav, Tributi e tasse, Bollettini Bancari, …
  • Processi commerciali (Variazioni Anagrafiche, Domiciliazione Utenze/ Addebiti Rid, Estinzioni C/C, Disposizioni Permanenti, Rilascio/Revoca Carta, Estinzione Dossier, Gestione Deleghe, …)